Vertigo (U2)


Unos, dos, tres, catorce

Turn it up loud, captain!

Lights go down
It’s dark
The jungle is your head
Can’t rule your heart
I’m feeling so much stronger
Than I thought
Your eyes are wide
And though your soul
it can’t be bought
your mind can wander

Hello, Hello
Hola!
I’m at a place called vertigo (¿Dónde está?)
It’s everything I wish I didn’t know
Except you give me something I can feel
Feel

The night is full of holes
Those bullets rip the sky
Of ink with gold
They twinkle as the boys play rock and roll
They know that they can’t dance
At least they know

I can sell the beat
I’m askin’ for the cheque
Girl with crimson nails
Has Jesus ‘round the neck
Swinging to the music
Swinging to the music
Woooao

Hello, Hello
Hola!
I’m at a place called Vertigo (¿Dónde está?)
It’s everything I wish I didn’t know
But you give me something I can feel
Feel

All this, all this can be yours
All of this, all of this can be yours
All this, all of this can be yours
Just give me what I want
And no one gets hurt

Hello, Hello
Hola!
I’m at a place called Vertigo
Lights go down and all I know
Is that you give me something I can feel
You’re teaching me …aaahhh
Your love is teaching me …aaaah
How to kneel
Kneel

Yeah, yeah, yeah, yeah, yeah…
Yeah, yeah, yeah, yeah, yeah!

Vertigo

Uno due tre quattro quattordici
Mettila forte, capo

Le luci si abbassano
È buio
la tua testa è una giungla
non si può dominare il tuo cuore
mi sento tanto più forte
di quanto non pensassi
i tuoi occhi sono spalancati
e anche se la tua anima non può essere comprata
la tua mente può vagare

ciao ciao
ciao sono in un posto chiamato Vertigo (dov’è?)
è tutto ciò che vorrei non aver saputo
tranne che tu mi dai qualcosa che posso sentire
sentire

la notte è piena di buchi
quei proiettili squarciano il cielo
di inchiostro con l’oro
scintillano come se i ragazzi
suonassero il rock ‘n roll
sanno che non possono ballare
almeno lo sanno

Posso vendere il ritmo
Sto chiedendo l’assegno
Una ragazza con le unghie rosse
Ha una collanina con il crocefisso
Ondeggiando a tempo di musica
Ondeggiando a tempo di musica
Woooao

ciao ciao
ciao sono in un posto chiamato Vertigo (dov’è?)
è tutto ciò che vorrei non aver saputo
tranne che tu mi dai qualcosa che posso sentire
sentire

tutto questo, tutto questo può essere tuo
tutto di questo, tutto di questo può essere tuo
dammi solo ciò che voglio e nessuno si farà male

ciao ciao
ciao sono in un posto chiamato Vertigo (dov’è?)
le luci si abbassano e tuto ciò che so
è che tu mi dai qualcosa che posso sentire
mi stai insegnando…aaaah
il tuo amore mi sta insegnando….aaah
come inginocchiarmi

si si si si si si
si si si si si si

1 commento

  1. suono, testo, contenuto,progettualità del gruppo e anche la loro nascita , davvero, straordinari!


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...